Il Ristorante


La tradizione delle pietanze di un tempo vive ogni giorno nel ristorante Canoscio, situato a Città di Castello, nei pressi della Basilica da cui prende il nome.


Una zona dove la cucina regionale umbra e toscana ancora resiste, con prodotti genuini e ricette della tradizione in grado di esaltare i sapori e riportarci indietro nel tempo.


La gestione è familiare, e ti accoglie ai tavoli con attenzione alle tue esigenze di gusto, proponendoti piatti che vanno dagli antipasti ai primi di pasta fresca creata a mano come un tempo, specialità al tartufo, arrosti cotti al forno a legna e dolci fatti in casa.


Il menu lo potrai assaporare in un ristorante immerso nel verde, rilassante, con una veranda all'aperto per la bella stagione!

Gli antipasti

I primi

I secondi

Il gusto nel cuore di Città di Castello - Perugia

Il ristorante si trova nelle mura di un edificio storico e importante, da cui prende il nome, l'omonima Basilica della Madonna del Transito di Canoscio.
Questa zona fu edificata nel 1348 da un abitante, Vanni di Jacopo, che volle creare una cappellina votiva con dipinta l’immagine della Madonna.
L'immagine rappresentava il suo transito, ossia il passaggio di Maria dalla vita terrena alla gloria del cielo.
Successivamente nel 1406 fu costruita una chiesa, dove molti abitanti pregavano per chiedere una grazie, in particolare contro le malattie di epilessia e convulsioni.

La chiesa fu abbattuta nel 1855, per procedere alla costruzione dell’attuale Santuario, su iniziativa di Don Luigi Piccardini e progettato da Giuseppe Baldeschi in forme neo-rinascimentali. 
L'attuale Santuario, consacrato nel 1878 e dotato della facciata e colonnato da Giuseppe Castellucci nel 1905, è diventato nel 1998 una Basilica Minore.

PRENOTA IL TUO TAVOLO

Tel. 075 8540196

sensifranco48@gmail.com


Siamo aperti dal Venerdì alla Domenica,

su richiesta anche gli altri giorni per cene di più persone.

Torna su